Seguendo le “Tracce di Meraviglie”. Trontano (Ossola) la chiesa più antica.

La chiesa della Natività di Maria è una delle più antiche dell’Ossola, perché presumibilmente risale all’anno Mille o prima ed è sicuramente una delle più belle chiese romaniche dell’Ossola stessa, con una stupenda facciata molto ben conservata. A breve distanza, su una punta rocciosa, venne costruito nel XII secolo il campanile che ha accanto l’oratorio di Santa Marta. Le tracce del passato sono ovunque nella facciata ad archetti ciechi, nelle lesene e nei resti di affreschi all’interno. La chiesa è in pietra locale, con tetto in piode. Sul campanile il passato ha lasciato tracce non soltanto sotto forma di archetti ciechi ma anche in una scritta “A + MO” = anno domini millesimo. La trovate poco sopra l’altezza dei vostri occhi, sulla parete del campanile che guarda verso l’oratorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *