vista dal Lucomagno verso l'Abbazia
0 3 minuti 10 mesi

Nel corso degli ultimi 15 anni, dopo l’esperienza giornalistica, mi sono dedicata al mio hobby, la scrittura, cimentandomi in diversi libri a tema naturalistico e storico. “Tracce di Meraviglie” e “Guida ai 62 Santuari lungo la Via Francisca” sono gli ultimi usciti. “Tracce di Meraviglie” è un’opera che ha richiesto un lavoro notevole di ricerca sul territorio e bibliografico, tratta vari temi (leggende, storia, arte, fede, gastronomia, natura … ) suddivisi in tappe che permettono a chiunque sia interessato al nostro territorio di conoscerlo nelle sue varie sfaccettature. Consta di quasi 800 pagine. Non presenta immagini per una ragione semplice: era impossibile mettere tutte le immagini e sceglierne solo alcune avrebbe significato favorire le cose più importanti quindi più note, trascurando quelle che si desidera invece far scoprire. Perciò è nato questo sito sul quale lentamente verranno pubblicate storie, fotografie ed anche la bibliografia cui rifarsi se interessati. Molte persone però hanno interessi specifici. Per cui ho ideato le nuove “guide a tema” di cui “Guida ai 62 Santuari lungo la Via Francisca” è la prima. Qui trovate descrizioni più dettagliate e soprattutto, tutte le fotografie. Prossimamente pubblicherò altre guide, dedicate alla gastronomia d’antan, alle fortificazioni, agli oratori affrescati…. Questo territorio è così ricco che si rischia di non finire mai…

Prima di dedicarmi a questa opera ho pubblicato – andando indietro nel tempo – un libretto “dedicato alla “La Lavanda” dedicato(2022) alla coltivazione e all’utilizzo di questa pianta (cui hanno fatto seguito “Menta, Mentuccia e Nepetella” e “Ortica, erbaccia da giardino” entrambi del 2023 ) che potete scaricare anche gratuitamente dal mio sito www.quellidelmulino.it. Un’opera più complessa, che ha visto anche la sua realizzazione sul campo è stata “L’orto della Bibbia”, del 2011, pensato per far conoscere le piante antiche citate nel testo sacro.

La storia è stata protagonista anche del volume “Nuara la bala” del 2012, che presenta immagini e storia degli oltre 200 castelli, ricetti e torri della provincia di Novara.

“La Donna sotto la Madonna”, che risale al 2008, è una piccola raccolta di gialli che ho scritto ispirandomi a vicende vissute da conoscenti riambientate sul lago d’Orta. Infine “Casinò” il primo dei miei libri, scritto nel 2003, narra un’esperienza personale, purtroppo assolutamente vera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *